Visualizza articoli per tag: MARCHIONNE

Venerdì, 17 Aprile 2015 18:10

Fca. Accordo su nuove retribuzioni. Fiom attacca

ROMA - Dopo la firma  del verbale d’intesa, tra Fca e sindacati Fim, Uilm, Fismic, Ugl, che stravolge totalmente l’attuale sistema retributivo, è scontro con Cgil e Fiom. Un accordo basato sostanzialmente su un sistema ‘premiante’ fatto di bonus e in cui i dipendenti parteciperanno ai risultati dell’azienda. 

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Sarà Sergio Marchionne il prossimo presidente della Ferrari. Il 13 ottobre prossimo, infatti, l’attuale  presidente Luca Cordero di Montezemolo lascerà su sua richiesta la Presidenza della Ferrari. L’annuncio è arrivato con un comunicato di Fiat Chrysler. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

TORINO- Oggi si è svolta a Torino l'assemblea degli azionisti Fiat, l’ultima ordinaria che si terrà in Italia. Assemblea che si è aperta nel ricordo di Umberto Agnelli e con l'analisi dei dati del 2013: un bilancio positivo per l'azienda, che si è chiuso con un utile netto di circa 1,9 miliardi.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Proteste dal web: "Fca, Sede legale in Olanda; Sede fiscale a Londra; Sede Cassa Integrazione in Italia

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Cassa integrazione a Mirafiori. Landini: si torna in fabbrica ma la partita non è chiusa

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 31 Luglio 2013 20:57

Marchionne, anti-operaio e anti-italiano

ROMA - “In Italia ci sono condizioni industriali impossibili”. Lapidario,sbrigativo. Poteva anche dire che per i manager ci sono condizioni<possibili, troppo, per quanto riguarda stipendi e altre prebende. Lui, grazie alla Fiat, alle tute blu e ai colletti bianchi  è  il manager meglio pagato, circa 120 milioni di euro l’anno.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - La Fiom Cgil del Lazio e di Frosinone a fronte delle gravi affermazioni da parte dell’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne per quanto riguarda il futuro del gruppo in relazione in particolare alla produzione dell’Alfa Romeo, ha  chiesto al Presidente della Regione Lazio di convocare con urgenza la Fiat e tutti i sindacati per chiarire le prospettive dello stabilimento di Cassino.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

Ormai sembra che tutto sia concluso, aumento di capitale avvenuto, ci sono solo alcuni particolari ancora da approfondire , ma si tratta di quisquiglie direbbe Totò.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Martedì, 09 Luglio 2013 15:38

Fiat. Marchionne apre a Landini, ma con riserva

ROMA - Sergio Marchionne si dice pronto ad incontrare il nemico numero uno, ovvero Maurizio Landini, segretario generale della Fiom Cgil. "Il Paese ha bisogno di ritrovare una pace sindacale perché è essenziale lavorare in uno spirito di collaborazione se vogliono far ripartire lo sviluppo", ha detto l'amministratore delegato della Fiat presentando gli investimenti alla Sevel e accogliendo la richiesta di incontro avanzata dalla Fiom dopo la pronuncia della Consulta.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Sono davvero indecenti le reazioni al garbato rifiuto da parte di Laura Boldrini dell’invito rivoltole da Marchionne a visitare lo stabilimento di Val di Sangro. Lasciamo stare le sguaiate dichiarazioni di Brunetta che, in nome della correttezza istituzionale, ritiene che la presidenza della Camera debba farsi garante delle larghe intese (cioè di una maggioranza politica) e non di tutto il Parlamento.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Pagina 1 di 4

bianco.png