Visualizza articoli per tag: fiom

Mercoledì, 15 Dicembre 2010 14:15

Il Caimano incassa mentre Pd e Idv perdono pezzi

Il Pd ha lasciato per strada 18 deputati dall’inizio della legislatura, trasmigrati in climi più accoglienti. Il partito di Di Pietro perde i pezzi ogni volta che c’è un passaggio parlamentare cruciale. Per non dire, poi, delle strutture a livello locale, dove sovente imperano vecchi arnesi della politica democristiana e socialista

Pubblicato in Primo piano

ROMA - La pagina Facebook de “Il Popolo Viola”, grazie alle numerosissime sollecitazioni arrivate all’account di servizio di Facebook, è stata riaperta dopo 5 ore.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

La madre (e il padre) di tutti i "ribaltoni" fu il passaggio di Giulio Tremonti con il magnate di Arcore nel marzo del 1993. Era stato eletto con la lista di Mariotto Segni, avversa alla destra. Da allora, Berlusconi e i suoi Capezzoni non fanno che gridare al "golpe" in caso di ribaltoni. Accusando perfino la sinistra di "doppia morale"

Pubblicato in Primo piano

ROMA - In vista del ovoto di fiducia alla Camera previsto il prossimo 14 dicembre, c'è aria  di "grossa crisi" come direbbe Corrado Guzzanti.

Pubblicato in Primo piano

Lettera di miele di Silvano Moffa e di altri cinque esponenti di Fli per scongiurare la partecipazione al voto di sfiducia di Fli. Il mitico “Silvio” è una calamita troppo potente anche per chi si spacciava membro di una “destra sociale”, che ora è attratta soltanto dal maliardo (senza refusi) di Arcore

Pubblicato in Primo piano

Aperti due fascicoli sulle ipotesi di reato di compravendita di parlamentari da parte dei berlusconiani. Il magnate di Arcore ostenta sicurezza in vista del voto di sfiducia.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - "Il Giornale" della coppia Sallusti-Feltri raccoglie firme contro Roberto Saviano. Oggi "Libero" di Maurizio Belpietro pubblica foto e indirizzo di posta elettronica dei finiani che voteranno la sfiducia a Berlusconi, appellandoli con il nome di "traditori". La stampa di destra è oramai adusa a iniziative "contro" determinate persone, come non si vedeva dagli anni '70 (da loro tanto deprecati). Ma questa volta, fore, si è passato il segno, perché le foto sono sbattute in prima pagina, come un bersaglio da colpire.

Pubblicato in Primo piano

Fini-Casini presentano la loro mozione di sfiducia. Vogliono costringere il premier alle dimissioni prima del 14 dicembre. Cicchitto: “Se lo scordino”. La destra carica i mortai contro i “traditori”

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - L'ennesima batosta alla maggioranza arriva dopo la votazione sull'emendamento presentato dal Pdl e già bocciato in commissione,  riguardo alle modifiche al Trattato dell'Unione europea, che assegna all'Italia un altro seggio  del Parlamento Europeo di Strasburgo, passando dagli attuali 72 a 73.

Pubblicato in Primo piano

Il caimano, intanto, prosegue nella sua campagna acquisti. Un berlusconide annuncia: “Chi ha comprato Ibrahimovic può ben acquisire un po’ di deputati”. Questa è la concezione del Parlamento del magnate di Arcore

Pubblicato in Primo piano

bianco.png