Lunedì, 22 Ottobre 2012 16:38

Diritto alla cura, diritto a curare. Medici in piazza per un servizio sanitario pubblico nazionale

Scritto da

Contro tagli e ticket, per dare valore al lavoro

ROMA - Sabato 27 ottobre a Roma i medici scendono in piazza. Il corteo dei camici bianchi, si stimano circa 10mila presenze, partirà alle 11 da Piazza della Repubblica per concludersi al Colosseo con gli interventi di medici e cittadini.
Il corteo è promosso da 25 sigle sindacali (tra le quali i medici di Cgil, Cisl e Uil, Anaao e Fimmg) con lo slogan "Diritto alla cura, diritto a curare, per un servizio sanitario pubblico e nazionale, per dare valore al nostro lavoro, contro tagli e ticket". Hanno aderito, tra gli altri, la Federconsumatori e il Tribunale dei diritti del malato e Cittadinanzattiva.


Giovedì 25 ottobre alle ore 11 e 30 a Roma presso l'Enpam di via Torino, 38 si svolgerà la conferenza stampa.

Le sigle sindacali aderenti
SDS SNABI – AUPI – FP CGIL SPTA - SINAFO – FEDIR SANITA’ – SIDIRSS – ANMI-ASSOMED-SIVEMP-FPM - FIMMG – SUMAI – SNAMI – INTESA SINDACALE - SMI - FIMP – CIMOP – UGL MEDICI - FEDERSPECIALIZZANDI