Martedì, 02 Febbraio 2016 17:21

Arriva l'aereo nuovo di Renzi. Ma quanto ci costa?

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - Alla fine, il tanto atteso aeromobile voluto da Matteo Renzi è stato consegnato allo scalo di Fiumicino direttamente da Dubai.

Si tratta di un Airbus 340-500, dotato di 4 motori Rolls Royce Trent 553-61, preso in leasing da Etihad dalla presidenza del Consiglio al costo di ben 175 milioni di euro. L'aereo al momento si trova hangar di Alitalia, che si occuperà della sicurezza e della manutenzione. Il veivolo potrà essere utilizzato non solo dal premier Renzi ma anche per i viaggi di Stato di altre cariche istituzionali, come il  presidente della Repubblica. L'equipaggio dell'Airbus sarà composto  dai piloti dell'Aeronautica Militare del 31 Stormo di Ciampino. Il nuovo velivolo che sostituisce il vecchio Airbus A319, è stato acquistato perchè in grado di effettuare voli più lunghi senza compiere uno scalo tecnico per il rifornimento di carburante. Almeno questa la spiegazione fornita da Palazzo Chigi alle polemiche sollevate circa la necessità di spendere soldi pubblici per un nuovo aereo.

Ma c'è dell'altro che non è ancora stato detto, ovvero quanto costerà il mantenimento di questo aeromobile, tra manutenzione ordinaria, straordinaria, carburante compreso. Spese a cui va aggiunto la rata del leasing mensile, che stando alle indiscrezioni ufficiose potrebbe raggiungere addirittura la cifra di 315mila euro.

Insomma, tanti soldi in un momento in cui molte persone soffocano per via della persistente crisi economica. E' vero che stando all'ottimista premier va tutto bene, ma c'era veramente bisogno di fare questo acquisto?

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Febbraio 2016 10:10

bianco.png