Visualizza articoli per tag: dinamite

CAGLIARI - Prima giornata di occupazione della miniera di miniera sarda di Nuraxi Figus, a Gonnesa, nel Sulcis dove da ieri notte sono barricati circa 80 minatori della Carbosulcis si sono asserragliati, con un blitz, a 373 metri di profondità.

Pubblicato in Primo piano

MILANO  - Oggi la Tepco ha riferito che il livello di radioattività nell'acqua dei reattori 3 e 4 sta aumentando.  Ha detta degli esperti, l'evento è preoccupante e potrebbe pregiudicare ogni tentativo di ripristino in sicurezza dell'impianto.

Pubblicato in Società

FUKUSHIMA - Del fumo bianco è stato visto alzarsi oggi dai reattori n.2,3 e 4 della centrale nucleare di Fukushima. Lo ha detto un portavoce dell'Agenzia per la sicurezza nucleare del Giappone. Il portavoce ha aggiunto che c'è ancora dell'acqua nella vasca di raffreddamento del combustile nucleare spento del reattore n.3. Il fumo potrebbe provenire da un'esplosione prodottasi nel reattore n.2 o dalla vasca di raffreddamento del combustibile spento, ha aggiunto il portavoce. I tecnici giapponesi continuano a lavorare alla centrale di Fukushima 1 per alzare il livello dell'acqua nelle vasche dove vengono conservate le barre di combustibile nucleare, mentre si affaccia l'ipotesi di chiudere i reattori in un sarcofago di cemento armato e di seppellirli, come fu fatto a Cernobyl nel 1986.

Pubblicato in Primo piano

FUKUSHIMA - È stato danneggiato il secondo contenitore del reattore numero 2 della centrale di Fukushima 1. Il danno riguarda la struttura in cemento armato che protegge il contenitore di acciaio (vessel) all'interno del quale si trovano le barre di combustibile. «Al momento, a quanto risulta, sarebbero intatti tutti e tre i vessel che contengono il combustibile», ha detto Stefano Monti, direttore dell'Unità metodi di sicurezza dei reattori dell'Enea. Mentre nei reattori 1 e 3 della centrale di Fukushima 1 le esplosioni dei giorni scorsi avevano fatto crollare il tetto dell'edificio che contiene i reattori, senza però danneggiare gli involucri di contenimento, l'esplosione avvenuta questa mattina nel reattore 2 ha invece danneggiato la struttura a forma di ciambella che si trova alla base del «guscio» di cemento armato e che racchiude il contenitore di acciaio (vessel) con il combustibile.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png