Visualizza articoli per tag: legislatura

ROMA - E’ evidente che l’azione normativa, la produzione delle leggi, tende a favorire, direttamente o indirettamente, determinati gruppi sociali a scapito di altri.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Lunedì, 18 Marzo 2013 11:42

Dialettica politica per salvare la legislatura

ROMA - Una intera giornata inusualmente trascorsa davanti allo schermo televisivo ha offerto molti spunti di riflessione, oltre che l’opportunità di assistere in diretta all’insediamento della nuova legislatura, all’elezione di due persone eccellenti alle Presidenze di Camera e Senato e di apprezzare i loro discorsi.

Pubblicato in Il punto

ROMA - A tenere campo di una giornata politica piena di eventi è Giorgio Napolitano  con gli auguri rivolti alle alte cariche dello Stato, entrando a piedi giunti nella complicata vicenda politica che sta vivendo il nostro Paese.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Intercettazioni: giovedì 29 settembre dalle 15 alle 18 in piazza del Pantheon a Roma

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Mercoledì, 24 Agosto 2011 21:11

Libia. 4 cronisti italiani rapiti, ucciso autista

TRIPOLI - Quattro giornalisti italiani sono stati rapiti in Libia: si tratta di Elisabetta Rosaspina, Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera, Domenico Quirico de La Stampa e Claudio Monici, inviato di Avvenire. Lo ha confermato  Bruno Tucci il presidente dell'ordine dei giornalisti del Lazio.

Pubblicato in Primo piano

GENOVA - L’Unci celebrerà il prossimo 28 maggio, a  Genova,  la Quarta  Giornata della memoria dei giornalisti uccisi dalle mafie e dal terrorismo nel dopoguerra in Italia per ricordare loro e anche tutti gli altri colleghi che alla libertà di stampa hanno sacrificato la vita nel resto del mondo e per essere vicini a quanti ancora oggi subiscono intimidazioni e minacce per assolvere al diritto-dovere di informare.

Pubblicato in Eventi da non perdere
Etichettato sotto

RIMA - “Preoccupazione dei giornalisti cinematografici italiani per Cineuropa.org, dal 2002 uno degli strumenti più preziosi per l’informazione sul cinema europeo ma anche per la diffusione della comunicazione sul cinema italiano in Europa. La rimozione inattesa del vertice della redazione italiana e di una parte rilevante dello staff italiano del sito sono, infatti, secondo le notizie circolate in questi giorni, un segnale allarmante che di fatto non sembra tener conto dei risultati raggiunti nel tempo proprio dallo staff italiano, né della credibilità e della considerazione che i lettori della testata, soprattutto professionali, riconoscono da sempre alla pagina italiana di Cineuropa”.

Pubblicato in Cinema & Teatro

bianco.png