Mercoledì, 26 Giugno 2013 08:13

Turchia. Ancora lacrimogeni e idranti contro i manifestanti

Scritto da

ANKARA - Gli agenti antisommossa turchi sono tornati a lanciare gas lacrimogeni e ad utilizzare gli idranti contro i manifestanti anti-Erdogan, tornati in piazza ieri sera ad Ankara. L'intervento della polizia per diperdere circa 2.000 contestatori è scattato nella notte, nel quartiere di Dimken, dove dall'inizio delle proteste in Turchia si sono avuti frequenti scontri tra manifestanti e forze dell'ordine.


Secondo i canali televisivi Ntv e Cnn-Turk, i manifestanti hanno eretto delle barricate su una strada, bloccando del tutto la circolazione, cosa che avrebbe spinto la polizia a disperdere i conventui. Diciassette persone sono state arrestate.  Oltre ai puntuali slogan contro il premier Recep Tayyip Erdogan, la protesta di ieri sera è stata convocata anche per denunciare  la scarcerazione di un poliziotto accusato di aver ucciso un giovane manifestante ad Ankara, lo scorso 14 giugno.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

Arpa Puglia potenzia la sede di Taranto. Inaugurati i nuovi laboratori

L’edificio sarà anche sede del Polo di Specializzazione Microinquinanti di Arpa Puglia, eccellenza nella determinazione dei composti organici persistenti (POP), e in particolar modo di PCB, diossine e IPA, in...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]