Sabato, 12 Marzo 2016 15:39

Usa 2016: Trump contestato annulla comizio per ragioni di sicurezza

Scritto da

CHICAGO - Il candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump, ha sospeso all'ultimo minuto un comizio a Chicago per ragioni di sicurezza.

Trump ha deciso la sospesione dopo essersi consultato con le forze dell'ordine. All'esterno della struttura, dove avrebbe dovuto svolgersi il meeting, si erano radunati molti contestatori, soprattutto neri e ispanici. Si sono registrati anche scontri tra i manifestanti e i simpatizzanti di Trump. Ted Cruz, il principale rivale repubblicano di Trump, sottolinea che il tycoon "crea un clima che alimenta discordia violenta". Gli scontri all'esterno del sito, dove Trump avrebbe dovuto parlare, hanno causato il ferimento di due poliziotti e 5 arresti, tra cui il giornalista della Cbs News, Sopan Deb. Sconosciuti i motivi dell'arresto del reporter. Uno dei due agenti feriti e' stato colpito da una bottiglia in testa.

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]