Mercoledì, 29 Giugno 2016 00:05

Attentato ad Istanbul, 28 le vittime, 6 feriti gravi

Scritto da

ISTANBULSono stati almeno 3 i kamikaze in azione nell'attacco terroristico compiuto stasera all'aeroporto Ataturk di Istanbul, che ha provocato almeno 28 morti.

Diverse decine i feriti, 20 secondo quanto riferito dal ministro della giustizia Bekir Bozdag, 60 secondo l'edizione online del quotidiano Hurriyet. Sono invece 6 i feriti gravi. Potrebbe esserci l'Isis dietro l'attacco terroristico, come sostiene una fonte di polizia, citata da media turchi. Il ministro della giustizia ha dichiarato che almeno uno dei due attentatoti kamikaze ha aperto il fuoco con un kalashnikov dopo aver rifiutato un controllo documenti da parte della polizia e prima di farsi esplodere.

Gli spari sono stati uditi fin nel parcheggio,mentre sul luogo sono subito arrivate numerose ambulanze,che insieme ad alcuni tassisti hanno portato i feriti in ospedale. Il premier Binali Yildirim ha immediatamente convocato l'unita' di crisi per una riunione d'emergenza.

La prefettura ha chiuso gli accessi all'aeroporto e chiesto ai cittadini di non creare traffico nelle bir d'accesso e uscita dell'hub per rendere i soccorso piu' rapidi. La croce rossa turca ha dichiarato non esserci al momento bisogno di sangue per trasfusioni.

Intanto l’aeroporto Ataturk di Istanbul resterà chiuso fino alle 20 di domani dopo l'attacco. Lo riportano media locali. Ataturk è lo scalo più grande della Turchia e il terzo in Europa, con oltre 61 milioni di passeggeri nel 2015.

Correlati

Cerca nel sito

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]