Sabato, 17 Marzo 2012 16:51

Arrestato in Mauritania Al Senussi, il 'macellaio' libico accusato di crimini di guerra

Scritto da

ROMA - E' stato fermato in Mauritania il colonnello Adballah Al Senussi, l'ex 007 dell'intelligence libica, ovvero il fedele custode dei segreti di Muammar Gheddafi.

L'alto ufficiale di 62 anni è  ricercato dalla Corte penale internazionale per crimini di guerra, in particolare per la strage nel carcere di Abu Salim, dove nel 1996 furono uccise 1.200 persone che protestavano per le pessime condizioni di detenzione. Ma non solo. L'ufficiale è ricordato per le sue purghe agli oppositori di regime, tant'è che si è guadagnato il soprannome di 'macellaio'.

Prima della caduta del regime Gheddafi Al Senussi ha combattuto per mesi a difesa del regime, guidando le milizie tuareg. E' stato arrestato all'aeroporto di Nouakchott proveniente dal Marocco, in un volo di linea. Con sè aveva un passaporto dov'erano state trascritte false generalità.

Tuttavia non è detto che il ricercato numero uno del regime libico sia consegnato  al Tribunale Penale internazionale dalle autorità di Nouakchott perchè la Mauritania non ha aderito alla Carta di Roma.  
Intanto il Consiglio nazionale transitorio libico (Cnt) ha chiesto alla Mauritania, via Interpol, l'estradizione di Abdallah Senussi.

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]