Visualizza articoli per tag: MIGRANTI

Mercoledì, 10 Agosto 2016 12:31

Siamo davvero invasi dai migranti?

 

di Roberto Malini

Genova, 10 agosto 2016. Molti italiani sono convinti che sia in corso un’invasione di migranti, intollerabile per il nostro paese, e che l’Europa ci lasci soli. Si chiedono se le Direttive europee per l'accoglienza riguardino solo l'Italia e sono convinti che gli altri Stati membri dell'ue respingano i migranti. Mentre noi, secondo loro, ce li andremmo a prendere in Libia. Saremmo un popolo di buoni samaritani, ingiustamente criticati dall'Unione europea. In realtà l'Italia è il Paese che accoglie percentualmente meno profughi, nell'Ue: 1,5 per ogni 1000 abitanti. La Svezia ne accoglie 14, 6. E si deve tenere conto conto che nessuno degli Stati dell'Unione europea è nelle prime 20 posizioni fra le nazioni che accolgono profughi. E' vero: media e politici cercano di farci percepire una realtà diversa. Si chiama "intolleranza". E mistificazione. Dunque, chi teme che sia in corso un’invasione, si rassicuri, perché la realtà dimostra esattamente il contrario!

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

GINEVRA - La Ficr, la Federazione Internazionale delle Societa' della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, ha annunciato il lancio della prima campagna autonoma per la ricerca e il soccorso ai migranti alla deriva nel Mediterraneo: a tale scopo utilizzera' una propria nave, la gestione della quale sara' affidata alla Croce Rossa italiana e i cui costi saranno finanziati dalla stessa Ficr, mediante raccolte di fondi a favore appunto della consociata con sede in Italia.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

GENOVA -  Cinque giovani profughi sono morti ieri nel Canale di Sicilia. Sono morti annegati proprio quando due navi si stavano avvicinando alle “carrette del mare” in cui si trovavano. Due navi i cui equipaggi sono stati incapaci di adottare procedure efficaci di salvataggio.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

A meno di una settimana dalla riunione di New York, dove gli stati membri delle Nazioni Unite dovrebbero raggiungere un accordo su un Global compact sui rifugiati, un improbabile ed eterogenea alleanza tra Australia, Cina, Egitto, India, Pakistan, Regno Unito e Russia rischia di compromettere l’unico tentativo attualmente in corso a livello mondiale per provare concretamente a fermare la crisi globale dei rifugiati, che riguarda oggi 20 milioni di persone, e a prevenire analoghe crisi in futuro.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto
Venerdì, 22 Luglio 2016 10:17

Ancora 17 morti in mare

GENOVA - Basterebbero pochi droni, di quelli che sciàmano in gran numero dalla base di Sigonella, in Sicilia, verso la Libia, ma che vengono impiegati solo per pattugliamento e monitoraggio militare.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Domenica, 10 Luglio 2016 11:06

Il destino dei profughi in Italia

GENOVA -  I profughi sono costretti, anche in città moderne come Milano, ad accamparsi per strada oppure sono accolti in spazi inadeguati, con una carenza grave di servizi essenziali.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

RAGUSA - Atti di violenza legati al razzismo fatti commettere anche a bambini che picchiano chi ha la pelle nera.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ROMA - Amnesty International ha raccolto orribili testimonianze di violenza sessuale, uccisioni, torture e persecuzione religiosa, che confermano la scioccante dimensione degli abusi che migranti e rifugiati subiscono affidandosi ai trafficanti nel percorso verso la Libia e all'interno di questo paese.

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

PALERMO - Venduti a un gruppo di egiziani, uccisi e usati per la vendita degli organi: è questa la scioccante sorte dei migranti che non hanno il denaro necessario a pagare il viaggio verso le coste italiane. 

Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto

BEIRUT - Le autorità turche stanno indagando sui fatti che hanno portato oggi all'uccisione di 8 profughi siriani (tra cui 4 bimbi) mentre tentavano di attraversare la frontiera per entrare in Turchia, da parte di guardie di confine turche.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto