IL CAIRO - L'Egitto è precipitato nella guerra civile. Questo ormai è un dato di fatto visto le notizie che giungono dal Cairo, dove i sostenitori del deposto presidente Mohamed Morsi continuano a scontrarsi con l'esercito che oltre al coprifuoco ha  dichiarato lo stato di emergenza.

Published in Mondo

IL CAIRO - La situazione in Egitto è precipitata. L'esercito ha duramente attaccato i presidi dei manifestanti fedeli al presidente deposto Mohamed Morsi. Il bilancio provvisorio degli scontri è salito a 700 morti, di cui una cinquantina poliziotti, e oltre 1400 feriti, come ha reso noto il ministero egiziano della Sanità.

Published in Mondo

ROMA - Ai primi di agosto 1944 Sant’Anna di Stazzema era stata qualificata dal comando tedesco “zona bianca” ossia una località adatta ad accogliere sfollati: per questo la popolazione, in quell’estate, aveva superato le mille unità. Inoltre, sempre in quei giorni, i partigiani avevano abbandonato la zona senza aver svolto operazioni militari di particolare entità contro i tedeschi.

Published in Società

CEUTA – La polizia spagnola ha arrestato otto persone sospettate di aver reclutato combattenti da inviare nella guerra in Siria per conto di Al Qaeda. Il tutto è avvenuto nell'enclave nordafricana di Ceuta, cittadina battente bandiera spagnola ma dall'altra sponda del mediterraneo.

Published in Mondo

SARAJEVO – Quattro anni di carcere per trattamenti disumani durante la guerra in Bosnia. E' la pena detentiva inflitta da un tribunale di Brcko (nordest della Bosnia-Erzegovina) a quattro anni di carcere la serbo-bosniaca Monika Karan Ilic, accusata di crimini di guerra commessi contro civili non serbi all'inizio della guerra di Bosnia (1992-1995).

Published in Mondo

Lo ha detto il segretario di stato degli Stati Uniti in webchat. L'intervento appare sempre più prossimo

Published in Mondo

TARTUS – Ritrovati 102 corpi, molti dei quali non sono stati identificati E' il bilancio provvisiori della nuova strage di Banias, la città portuale siriana bombardata dai cacciabombardieri israeliani lo scorso giovedì.

Published in Mondo

TARTUS – Lo aveva annunciato la Cnn. Ma conferme sono giunte anche dall'inviato della Rai Filippo Landi: Israele ha attaccato la Siria. E' avvenuto nella notte tra giovedì e ieri, presso la città costiera di Banyas. Un raid aereo con finalizzato alla distruzione dei depositi di armi.

Published in Mondo

DAMASCO – In Siria sono state utilizzate armi chimiche, ora ci sono le prove. E' quanto emerge da un articolo del giornale britannico “The Time”. Secondo quando si apprende durante un operazione segreta britannica in Siria sarebbe stato raccolto il campione di un terreno contenente tracce di sostanze chimiche dannose. Simili a quelle che compongono “qualche tipo di arma chimica”.

Published in Mondo
Mercoledì, 10 Aprile 2013 16:01

Siria. Stiamo zitti, ma non vi dimentichiamo

ROMA - La situazione in Siria è talmente complessa, oltre che molto dolorosa, che è difficile seguire l’evoluzione di quella che ormai è diventata una guerra civile. E che sfugge dai meccanismi che hanno accompagnato la cosiddetta “primavera araba”. La rivoluzione siriana è qualcosa di più e di diverso.

Published in Mondo

Cerca nel sito

ban.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità nei…

Twitter mania. Arte, poesia, storia, giornalismo, politica e altre amenità  nei caratteri simbolo della nostra epoca

I geroglifici degli antichi Egizi, i bassorilievi sulle colonne romane, gli epigrammi di Marziale, le commedie in un atto di Achille Campanile, gli aforismi di Leo Longanesi.

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come…

Nft, blockchain, criptovalute stanno davvero cambiando il mondo dell’arte come lo conosciamo?

Siamo di fronte a una bolla speculativa destinata a scoppiare? Oppure, come sostiene Beeple, la cui opera digitale è stata venduta per 70 milioni di dollari da Christie’s a New...

Rita Salvadei - avatar Rita Salvadei

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]