Visualizza articoli per tag: isis

Mercoledì, 04 Gennaio 2017 10:59

Iraq. Massacro base Speicher, fosse comuni nel Tigri

BAGHDAD- I funzionari del ministero della Sanita' iracheno e dell'Istituzione dei martiri hanno trovato i resti di 80 corpi delle vittime del massacro nella base militare di Speicher, nei pressi della citta' di Tikrit (provincia di Salah al Din) dove nel 2014 membri dello Stato islamico hanno giustiziato oltre mille reclute dell'esercito iracheno.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ISTANBUL - Lo Stato Islamico ha rivendicato l'attentato alla discoteca di Istanbul Reina in cui sono morte 39 persone e ha reso noto che l'attentatore, attualmente in fuga, è "uno dei soldati del Califfato".

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

WASHINGTON - Il sedicente califfo del cosiddetto Stato islamico (Is), Abu Bakr al Baghdadi, e' isolato ma ancora vivo, nonostante i ripetuti sforzi da parte della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti di eliminarlo.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Mercoledì, 16 Novembre 2016 11:00

Siria, l’avanzata dei ribelli colpisce l’Isis

ANKARA - I ribelli siriani sostenuti dalla Turchia hanno preso il controllo di due villaggi nei pressi della città di al-Bab, nel nord della Siria.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto
Giovedì, 10 Novembre 2016 09:03

Iraq. Uccisioni e torture a Mosul

BAGHDAD - Le forze irachene impegnate nella campagna di Mosul avrebbero ucciso e torturato civili a sud della città roccaforte dell'Is.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

BERLINO - Le autorita' tedesche hanno arrestato cinque persone sospettate di appartenere all'Isis.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ERBIL - L'Isis assedia la millenaria Anah (l'antica Anatha) nella provincia occidentale di Anbar, nei pressi del confine con la Siria.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

BAGHDAD - Continua la violenta battaglia delle forze irachene contro l'Isis per la riconquista di Mosul, la città del nord dell'Iraq da dove due anni fa Abu Bakr al-Baghdadi si è autoproclamato "califfo".

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

DAMASCO - Nonostante la "tregua umanitaria" unilaterale decretata da Mosca e Damasco ad Aleppo si continua a morire. 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

Milizie paramilitari e forze governative irachene hanno commesso gravi violazioni dei diritti umani, tra cui crimini di guerra, nei confronti di migliaia di civili fuggiti dalle zone controllate dal gruppo che si è denominato Stato islamico (Is o Daesh, nell'acronimo arabo). 

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto