Venerdì, 27 Maggio 2011 15:58

Yemen, ancora sangue sulle strade

ROMA - Per il terzo giorno consecutivo, Sanaa è stata sconvolta da una vera guerriglia tra l’esercito del presidente in carica  Ali Abdallah Saleh e i miliziani dell’opposizione del capo tribale Sadik Al-Ahmar.
Gli scontri della notte, che avrebbero causato almeno 24 morti, sono stati scatenati dopo il tentativo degli insorti di prendere il controllo di alcuni palazzi pubblici tra cui quello dell’agenzia di stampa nazionale Saba e quello della compagnia aerea di bandiera, poi si sono spostati nella zona dell’aeroporto che è stato chiuso in serata.

Published in Mondo

SANAA - Oggi il presidente yemenita, Ali Abdullah Saleh ha detto di essere pronto a cedere il potere, ma solo se in mano sicure.

Published in Mondo
Venerdì, 18 Marzo 2011 19:35

Yemen, fiamme di rivolta e strage a Sanàa

Negli scontri di oggi a Sanàa si contano 46 morti e 500 feriti.

Published in Mondo

SANAA - Attentato suicida nello Yemen. Un uomo alla guida di un automobile imbottita di esplosivo si è lanciato contro un convoglio di auto nel distretto di Sahhar, provincia yemenita di Sa'da nel nord dello Yemen al confine con l'Arabia Saudita.

Published in Mondo

ROMA - Nell’agenda dei ministri degli interni e dei trasporti dell’Unione europea, Ue, annotata una riunione straordinaria.

Published in Mondo
Pagina 9 di 9

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]