Visualizza articoli per tag: spagna

Non arrivo a dire, come fa Peter Gomez sul Fatto Quotidiano, che Rajoy è un "pericoloso idiota", tuttavia una cosa è certa: o il Partito Popolare Europeo prende rapidamente atto che personaggi come il dittatorello ungherese Orbán e l'ex allievo del ministro franchista Manuel Fraga Rajoy sono i veri nemici dell'Europa o non avrà un domani né quella compagine politica, problemi loro, né il concetto stesso di Unione Europea, e questa invece sarebbe una catastrofe.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Ottant’anni fa, era il 18 luglio del 1936, aveva inizio una mattanza che sarebbe durata tre anni e che avrebbe preso il nome di Guerra civile spagnola, combattuta fra i nazionalisti capeggiati da Francisco Franco, futuro “Generalissimo”, e i repubblicani fedeli al governo di ispirazione marxista che solo pochi mesi prima, in febbraio, aveva vinto regolari elezioni.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

l Festival del Cinema Spagnolo chiude la miglior edizione della sua storia. Marisa Paredes ospite d'onore, Omaggi al Messico e a Cuba, ospiti anche il regista Premio Goya Daniel Guzmán, il maestro Fernando Colomo e l'attore Lorenzo Balducci. Prossime tappe a Milano 27 - 29 maggio 2016 e Trieste 30 e 31 maggio 2016

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - Stavolta è tutto più assurdo che mai: è assurdo perché non c'è nemmeno un nemico da attaccare, un terrorista contro cui scagliarsi, un governo impresentabile al quale chiedere spiegazioni, un sospetto, un mistero, una battaglia da compiere per cercare verità e giustizia.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Martedì, 29 Settembre 2015 09:24

La Catalogna e la disgregazione dell’Europa

ROMA - Riflettiamo attentamente su questo voto catalano, sulle sue effettive dimensioni, sulle sue cause e sulle sue possibili, anzi probabili, conseguenze.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

MADRID - Il giorno dopo la consacrazione politica di Podemos e Ciudadanos, la Spagna assiste alla fine del bipartitismo e alla crescita di un’opinione pubblica inquieta alla ricerca di uno smarco dagli ultimi anni all’insegna dell’austerità.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Ha davvero spiazzato tutti la vittoria in Spagna del partito radicale di sinistra Podemos. La netta vittoria in queste regionali in attesa delle governative di fine anno pone una riflessione su questo repentino cambio di tendenza.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

MADRID - Dal commissariamento alla protezione dalla bancarotta, il passo è stato breve. Protagonista è Banco Madrid, filiale spagnola dell’ormai famigerata Banca Privada D’Andorra.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA – “Sono qui a Montmelò perché oggi il mio pensiero va a Michael Schumacher e alla sua famiglia. Su questa pista il 2 giugno 1996 vinse il suo primo Gran Premio con la Ferrari e proprio da qui voglio mandare un nuovo messaggio di incoraggiamento a questo grande amico che sta lottando nella sua gara più difficile”.

Pubblicato in Motori

ROMA - Secondo gli ultimi sondaggi commissionati e pubblicati dal quotidiano El Paìs, se si votasse oggi in Spagna il tasso di astensione sfiorerebbe il 50 per cento, e per quanto riguarda i partiti, si avrebbe un testa a testa, al ribasso tra socialisti e popolari, accreditati del 30 percento ciascuno, con 18 parlamentari a testa.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Pagina 1 di 3

bianco.png