Sabato, 22 Febbraio 2014 15:57

Parte il nuovo governo con il giuramento dei ministri

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Renzi ottimista, Letta algido

 

ROMA - La squadra del governo di Matteo Renzi ha giurato dinanzi al Presidente della Repubblica e si è subito riunito per il primo Consiglio dei Ministri.  Unico assente alla firma il  neo capo dell’Economia Padoan , che si trova in viaggio dall'Australia. Insomma, ora l'Esecutivo può ufficialmente partire: "Non sarà una strada semplice - ha aggiumto ottimisticamente il neo premier- ma ce la faremo". Gelo, invece, durante il passaggio di consegne da Letta a Renzi che, come testimoniano le fotografie,  lasciano intravedere un vero e proprio gelo tra i due. 

Probabilmente per Letta digerire questa coltellata politica non sarà facile. Come non sarà facile la strada di questo governo composto da 16 ministri, otto uomini e otto donne. Insomma, la vera sfida è se Renzi sarà in grado di dare una svolta politica, economica e sociale al Paese, in questo delicato momento. Poco importa se questo è l'Esecutivo più giovane della storia della Repubblica italiana che dovrà vedersela con i tanti problemi italiani e soprattutto dovrà trovare uno spiraglio per uscire da una crisi economica devastante.  

Ora bisogna solo attendere che il programma sia presentato alle Camere e capire esattamente i contenuti e le azioni necessarie nell'immediato. 

bianco.png