Lunedì, 13 Ottobre 2014 09:24

Bolivia. Evo Morales confermato presidente, dedica la sua vittoria a Castro e Chavez

Scritto da

LA PAZ - Evo Morales ha conquistato il suo terzo mandato alla presidenza della Bolivia con oltre il 60% dei voti, ottenendo così un forte sostegno per portare avanti le sue riforme.

Secondo i risultati non ancora ufficiali, la maggioranza dei sei milioni di elettori ha premiato la sua azione politica, volta innanzitutto a contrastare la povertà, in uno dei paesi più poveri dell'America Latina, e che è riuscita a garantire al paese una stabilità politica ed economica senza precedenti. «Oggi siamo degni. Non saremo più mendicanti, nè umiliati», ama ripetere Morales dopo nove anni alla guida della Bolivia.

Secondo i dati diffusi dagli istituti Mori e Ipsos, diffusi dalle emittenti tv, il presidente di sinistra ha vinto in tutte le circoscrizione del paese, ad eccezione di Beni, nel nord-est, dove ha prevalso il suo avversario, il magnate del cemento Samuel Doria Medina, del partito Unità democratica. Anche la circoscrizione di Santa Cruz, una delle più ricche del paese e da sempre roccaforte dell'opposizione, ha votato per Evo Morale, che ha conquistato il 49% dei voti contro il 38% andato a Samuel Doria Medina.  Morales ha conquistato anche 111 dei 130 deputati della Camera bassa e 25 dei 36 seggi al Senato.   Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha dedicato il suo trionfo elettorale al leader cubano, Fidel Castro, al presidente venezuelano Hugo Chavez, e a tutti i governi «antimperialisti e anti-coloniali» del mondo.

bianco.png