Giulia Rocchetti

Giulia Rocchetti

Solo per domenica 8 maggio Paolo Sassanelli e Dino Abbrescia, diretti da Susy Laude, sono andati in scena al Teatro Ghione con lo spettacolo “Vamos”, un testo brillante di Andrej Longo

ROMA – Alla Sala Umberto è in scena “Ovvi destini”, il nuovo lavoro del drammaturgo Filippo Gili. Dopo la “Trilogia di Mezzanotte”, Gili torna ad indagare la complessità – e la fragilità – dei legami familiari. Laura, Lucia e Costanza sono tre sorelle.

ROMA – Andato in scena al Teatro Ghione, lo spettacolo "Minchia Signor Tenente", è diretto da Nicola Pistoia, scritto nel 2008 da Antonio Grosso e replicato per 370 volte. E’ questo per il momento l'ultimo anno a teatro.

ROMA – Al Teatro Quirino fino al primo maggio è in scena Mario Incudine con lo spettacolo Mimì da Sud a Sud, scritto da lui e diretto da Moni Ovadia e Giuseppe Cutino. Sulle note di Domenico Modugno, Mario Incudine canta e narra sia la storia di un uomo sia quella della sua terra. 

Il 28 aprile arriva nei cinema italiani "Quando Hitler rubò il coniglio rosa", diretto da Caroline Link, già vincitrice del Premio Oscar per il film drammatico Nowhere in Africa.

Marco Paolini è in scena fino al 10 aprile al Teatro Quirino con lo spettacolo SANI! Teatro tra parentesi, in cui riprende i temi trattati nel programma televisivo di Rai3 La Fabbrica del Mondo, andato in onda nel gennaio 2022. Entrambi hanno alla base un elemento cardine: la parola. 

Dal 24 al 27 marzo va in scena al Teatro Ghione ‘Cara Anna Magnani’, uno spettacolo di Caterina Costantini, diretto e interpretato da lei stessa.

Alan dice che le macchine pensano

ROMA – In questi giorni, alla Sala Umberto, la realtà si mescola alla fantasia. Sherlock Holmes e i delitti di Jack Lo Squartatore va in scena fino all'8 marzo. L'originale pièce di Helen Salfas, pseudonimo dietro il quale pare si cela un noto drammaturgo inglese, si basa sui personaggi di Conan Doyle, ma li inserisce in una vicenda realmente accaduta. Il

ROMA – “Le allegre comari di Windsor”, meravigliosa commedia di Shakespeare, va in scena fino al 16 febbraio al Teatro Sala Umberto.

bianco.png