Visualizza articoli per tag: imu

A Reggio Emilia, Ravenna e Roma le provincie con il più alto numero di contribuenti chiamati al pagamento. In nessun Comune delle provincie di Aosta, Bolzano, Trieste e Ogliastra di pagherà l’imposta

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

Dal bonus bebé alle spiagge regalate

Pubblicato in Primo piano
Domenica, 15 Dicembre 2013 15:18

Cgia. Con Imu e Tares aumento boom per le imprese

Sui capannoni l’Imu è aumentata fino al 10%. Con la Tares aumenti boom per i negozi di frutta e verdura (+34,5%) e per ristoranti, trattorie e pizzerie (+31%)

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Cgia di Mestre, Caf e Corriere della Sera rifanno i conti al bilancio di entrate e uscite del Governo Letta
Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Possibili aumenti delle accise sulle bollette di luce, gas e degli acconti fiscali delle imprese. Difficile incassare 1,5 miliardi di euro previsti dalla legge

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

ROMA - La legge di Stabilità per il 2014 è stata approvata nella tarda serata di ieri in Consiglio dei Ministri e non ha tardato a scatenare una serie di reazioni. Molto critiche le organizzazioni sindacali che hanno già cominciato a parlare di sciopero.

Pubblicato in Primo piano
Martedì, 17 Settembre 2013 21:56

Se aumenta l’Iva è un disastro

ROMA - La curiosità aumenta. Il Ministro Saccomanni è categorico sul rispetto del 3% per il deficit pubblico nel 2013. Nello stesso tempo la telenovela per trovare i fondi per togliere l’Imu e per evitare l’aumento dell’IVA conferma che gli spazi per interventi ritenuti urgenti dal Governo sono minimi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Mentre l’Imu e  il tentativo di Berlusconi di rimanere in sella tengono le prima pagine dei giornali, un tormentone che ci ha accompagnato per tutta l’estate,arrivano i nuovi dati sull’occupazione diffusi dall’Istat. Anche se si tratta di dati provvisori   rappresentano ancora una volta un segnale preoccupante e, se ce ne fosse bisogno, mostrano che il vero problema, la priorità assoluta è il lavoro.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - “Al di la del giudizio tecnico sulla efficacia e sulla equità  delle misure, quello che possiamo dire con certezza è che l’intervento sull’Imu  non è fra le priorità  del paese. Nel pieno di una crisi spaventosa per il paese e, in particolare,per il settore delle costruzioni la vera priorità  era e resta il lavoro, la sua qualità e la sua remunerazione.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - Lo hanno chiamato il governo delle larghe intese. Sarebbe stato più giusto definirlo il governo dei sofferti compromessi, striminziti anche. Letta non poteva fare di più, è merito suo se i provvedimenti adottati dal Consiglio dei ministri sono meglio di niente, primi passi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png