Visualizza articoli per tag: RECENSIONE

ROMA – Uno spettacolo sicuramente diverso e da vedere va in scena fino 12 maggio, al Teatro Argentina, a firma di Michele Santeramo e Fabrizio Sinisi per la regia di Gabriele Russo e Andrea De Rosa: TITO /GIULIO CESARE due atti riscritti in chiave contemporanea dei capolavori shakespeariani, beffarda e innovativa riflessione sul dovere sociale e sulle conseguenze del potere, con un linguaggio moderno e potente associabile alla cronaca contemporanea.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Giovedì, 09 Maggio 2019 10:06

Teatro Piccolo di Pietralata a Passo di Swing

Fabio Orfanelli con la sua “Orfanelli Swing Band” ci propone con concerto-spettacolo divertente e coinvolgente

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Pet sematary, ovvero il Cimitero degli animali, di Dennis Widmyer è il secondo adattamento cinematografico, dopo quello del 1989 diretto da Mary Lambert, del libro omonimo di Stephen King a sua volta ispirato al racconto popolare “La zampa di scimmia”.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

A Trevignano Romano c'è un cinema - o meglio "il cinema" - la cui notorietà va ben oltre i confini della provincia, per la sua programmazione intelligente e colta.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - A fine rappresentazione il produttore Marcello Corvino - che nella piéce ha eseguito al violino la “Ciaccona” di Johann Sebastian Bach e ha sottolineato l’intero spettacolo di efficaci intermezzi musicali di sua composizione - ha detto in merito a “Marocchinate”: “La guerra è sempre guerra e non bisogna dimenticare la linea di confine che porta alla razzia e alla violenza gratuita”.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA – Una scenografia che sembra la stanza di un ospedale, un letto con lenzuola candide a coprire un corpo, una sedia bianca che spostata qui o là riempie lo spazio: il resto è affidato alla recitazione e alla mimica di Simone Cristicchi che rivela doti autentiche di mattatore.

Pubblicato in Cinema & Teatro

Giulio Davoli è un imprenditore edile spregiudicato e disonesto. Di ritorno da Grosseto, Giulio ha un grave incidente al chilometro 123 di via Aurelia, in direzione Roma, e, ricoverato d’urgenza per la frattura della mascella, non può più rispondere alle chiamate e ai messaggi della sua “più intima” e giovane amante, Ester, i quali vengono “intercettati” dalla moglie Giuditta.

Pubblicato in Il libro

ROMA – Spettacolo ben fatto e godibile “Il Mercante di Venezia”, portato in scena dalla compagnia Mauri Sturno, del quale Ilaria Testoni firma l’adattamento e la regia. Un cast affiatato sorregge e rispetta la commedia shakespeariana, rappresentata intorno al 1600, pur se l’attuale allestimento ha costumi del 1900, utili a rilevare che il tema non è legato all’epoca in cui fu scritta.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Una villa incantevole in montagna, il camino acceso, i regali sotto l’albero, la neve che imbianca i pini: un Natale apparentemente magico. 

Pubblicato in Cinema & Teatro

June è una bambina piena d’immaginazione e con la fantasia, insieme alla sua mamma, ha inventato un parco di divertimenti che ha chiamato Wonder Park. Sua madre, purtroppo, un giorno scopre di doverla lasciare sola a causa di un problema di salute e June cade in depressione.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

bianco.png