Domenica, 05 Ottobre 2014 11:46

Formula 1. Gp Giappone, gravissimo incidente a Jules Bianchi. Vince Hamilton

Scritto da

ULTIMORA - E' terminato l'intervento chirurgico al quale è stato sottoposto il pilota francese Jules Bianchi dopo il grave incidente occorsogli nel corso del Gp del Giappone. Lo riferisce L'Equipe nella sua versione on line. Il pilota - riferisce ancora il giornale francese - respira autonomamente ed è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva. 

 


SUZUKA - Dopo 46 giri la bandiera rossa mette fine al Gp del Giappone. Vittoria di  Lewis Hamilton davanti al compagno di squadra della Mercedes Nico Rosberg. Terzo Daniel Ricciardo con la Red Bull. 

Ma intanto è giallo su quanto è accaduto in seguito all'ultimo incidente che ha visto protagonisti il pilota della Sauber Adrian Sutil e quello della Marussia Jules Bianchi. Il pilota della Marussia sarebbe finito sotto la gru impegnata a recuperare la vettura di Adrian Sutil. Le sue condizioni destano al momento molta preoccupazione.

"Bianchi non è cosciente, è privo di sensi ed è stato inviato all'ospedale in ambulanza, perchè a causa del peggiorare delle sue condizioni non può essere trasportato in elicottero". Così il responsabile della comunicazione della Fia, Matteo Bonciani, fa capire che l'incidente occorso a Bianchi è molto grave.

Intanto, la classifica finale è quella del giro precedente alla sospensione, pertanto, al terzo posto si è classificato Sebastian Vettel. Nessuna cerimonia sul podio dopo quanto accaduto al pilota dela Marussia Jules Bianchi. Dopo gli inni nazionali si è passati direttamente alle prime parole dei piloti sul podio e il loro pensiero è andato al proprio collega.

«Speriamo che Jules Bianchi stia bene». Sono queste le prime parole di Lewis Hamilton sul podio di Suzuka.  Nonostante il successo, il suo volto è triste e il pensiero va al suo collega della Marussia, trasportato in ospedale privo di sensi. «Le condizioni di gara sono state difficili - continua il pilota britannico - Sono riuscito a entrare in gara, stavo bene, stavo spingendo molto e sono riuscito a sorpassare Rosberg. È stata una bellissima vittoria davanti a un pubblico fantastico».

Anche Nico Rosberg sul palco al termine della gara a Suzuka rivolge il suo pensiero a Jules bianchi. «Purtroppo non abbiamo notizie precise al momento ma il nostro pensiero è per lui», dice il tedesco che aggiunge: «È stato un bel week-end come team, fantastica la doppietta e i tifosi sono spettacolari. È speciale guidare qui e sentire questa atmosfera». 

Sebastian Vettel finisce sul podio grazie alla bandiera rossa dopo che era rientrato ai box in occsione dell'ultima Safety Car. «Era davvero una gara complicata per le condizioni - spiega il pilota della Red Bull - Poi ci siamo divertiti, era facile commettere un errore, abbiamo deciso di provare con le gomme fresche, poco prima è entrata la safety e sono stato fortunato. Una situazione simile a quella di cinque anni fa in Malesia. Ottimo passo. Ma la cosa più impoortante è fare gli auguri a Bianchi».

Adrian Sutil è stato l'unico testimone oculare dell'incidente capitato al pilota della Marussia Jules Bianchi. Il pilota della Sauber preferisce però il silenzio: «Per rispetto di Bianchi ritengo di non dover commentare - dice il pilota a Sky - gli auguro il meglio. La cosa più importante è la sua salute. Io ho perso la macchina a causa dell'acquaplaning, la visibilità era difficile». 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]