Martedì, 23 Agosto 2016 11:44

Base jumping, è morto l'italo-norvegese Alexander Polli. VIDEO

Scritto da

La tragedia dopo pochi giorni dalla morte di Uli Emanuele


ROMA - Ancora un lutto nello sport estremo. Alexander Polli, 31 anni, è morto sopra Chamonix (Francia) dopo essersi schiantato contro un albero durante uno dei suoi voli con la tuta alare. L’italo norvegese si è schiantato nella zona del massiccio del Brévent. All’arrivo dei soccorritori il giovane era ancora in vita: è morto alcuni minuti dopo per un arresto cardiocircolatorio. Polli era una figura nota nell’ambiente degli sport estremi, anche per merito dei cliccatissimi filmati dei suoi lanci nel vuoto. Nel 2013 ad esempio, lanciandosi da un elicottero, centrò in volo la fessura della Roca Forada, sulla montagna del Montserrat in Spagna.
Una tragedia che si aggiunge a quella dell'altoatesino Uli Emanuele, 29 anni, morto giovedì scorso durante uno sfortunato lancio sulle Alpi al confine tra Austria e Svizzera, terminato contro una parete di roccia. 

Correlati

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19: “Chiunque trovi il vaccino deve con…

Rapporto Human Rights Watch sul Covid-19:  “Chiunque trovi il vaccino deve condividerlo"

Trasparenza, cooperazione globale e responsabilità per una cura alla portata di tutti. I governi dovrebbero massimizzare l'accesso al vaccino Covid-19 e garantirlo economicamente alle persone in tutto il mondo, ma altresì...

Greta Crea - avatar Greta Crea

Lo schermo dell’arte. “Spit earth: who is Jordan Wolfson?”, documentario s…

Lo schermo dell’arte. “Spit earth: who is Jordan Wolfson?”, documentario su uno scultore dalla personalità complessa

Suo grande cruccio è non essere (ancora?) stato inserito alla Biennale di Venezia, ma Jordan Wolfson, è oggi uno degli artisti più controversi e famosi a causa di opere, inquietanti...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]