Giovedì, 20 Febbraio 2020 14:08

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Scritto da

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul tetto d’Europa. Ha oltre 60 anni, la più importante competizione europea, ma in questa stagione sembra aver rinnovato ulteriormente il suo già notevole fascino. 

La vittoria finale non sembra avere nessuna super favorita, ma solo grandi squadre che ambiscono alla vittoria: chi per tradizione, chi per rendimento, sono in molte ad annoverare l’ex Coppa dei Campioni tra gli obiettivi. Cercheremo di analizzare le principali candidate, anche alla luce dei risultati di questi giorni. 

Champions League, chi può vincerla? 4 principali candidate

Il Liverpool di Klopp, che ha incassato una sconfitta di misura umiliante al Wanda Metropolitano, nonostante il recente KO, si candida ancora in maniera autorevole alla vittoria finale. Dopo 30 anni i Reds di Klopp hanno già ipotecato, o quasi, la vittoria finale in Premier League, scavando un divario immenso a suon di vittorie con le altre contendenti, tra cui il City di Guardiola, altra big con l’obiettivo Champions ben fissato nella check list stagionale. 

Le probabilità che un’italiana pretenda la gloria in finale ci sono, ma non sono altissime: le quote della Champions dei principali bookmaker come William Hill arridono alla Vecchia Signora agli ottavi, contro il Lione. Serviranno però prestazioni molto più convincenti degli uomini di Sarri per riportare in Italia il prestigioso trofeo. 

Non bisogna dimenticare il Bayern Monaco. La squadra tedesca, guidata dall’ex secondo allenatore di Kovac, Flick, sta sorprendendo in campionato. Ha rimontato dopo i tentennamenti iniziali - che hanno portato all’addio di Kovac stesso - è in testa alla Bundesliga e lotta con il Lipsia, contro cui ha appena pareggiato, mandando a vuoto il tentativo di sorpasso. Bel gioco e carattere, con grande classe dalla trequarti in su: se il Bayern continua ad ingranare le marce alte, può essere una candidata seria e credibile a vincere la finale di Champions League. 

Champions League, le outsider: ci sarà un vincitore a sorpresa?

Contro ogni pronostico, o meglio, andando a favorire chi ama il rischio, bisognerà prestare attenzione anche alle outsider. Ovviamente rimangono candidate credibili le spagnole: Barcellona e Real in Liga si contendono il primo posto e, seppur con problematiche diverse, possono comunque arrivare fino in fondo. Il Psg per rosa e potenzialità dovrebbe lottare per vincere, ma tradizionalmente fa fatica (e già rischia). Attenzione a Borussia e Lipsia: squadre molto giovani, gioco spettacolare, entrambe hanno messo un mezzo scarpino nei quarti. Infine, attenzione alla Dea: l’Atalanta continua a sorprendere tutti, ha battuto in casa 4 a 1 il Valencia più quotato, chissà se alla fine, con l’ondata di entusiasmo…

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Auriscicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il supporto tecnico”

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]