Visualizza articoli per tag: morte

Sabato, 21 Settembre 2013 10:19

Malore in discoteca, muore ragazza di 24 anni

ROMA - Una romana di 24 anni è morta la notte dopo essere stata colta da un malore in una discoteca di Testaccio, quartiere della movida di Roma. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, la ragazza è stata colta da una crisi respiratoria di cui soffriva da tempo.È stata portata al Fatebenefratelli dove è giunta già cadavere.

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto

ATENE – E' morta strangolata dalla sua pashmina. Forse il vento, forse un movimento letale ha favorito il contatto. Il fato ha voluto che il lembo di stoffa si impigliasse negli ingranaggi del motore che le due amiche avevano noleggiato a poche ore dal ritorno a casa a Fuorigrotta, nel napoletano.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

E' stata fotografata "l'onda azzurra della morte". Si tratta di un'onda di luce fluorescente azzurra che, al momento della morte, si sprigiona dalla cellule e, da una cellula all'altra, si propaga nell'intero organismo.

Pubblicato in Scienza & tecnologia
Mercoledì, 22 Maggio 2013 20:08

Don Gallo, un esempio per tutti noi

ROMA - Esprimo un dolore profondo per la scomparsa di Don Andrea Gallo, un sacerdote che è stato sempre al fianco dei più deboli. Il lavoro svolto a Genova nel suo centro per il recupero dei tossicodipendenti, dimostra la forza e la passione con la quale ha testimoniato in tutta la sua vita la vicinanza a chi sbaglia e soffre . Ha sempre voluto tendere una mano a chi vuole redimersi. Un uomo di chiesa, un esempio per tutti noi.

Pubblicato in L'Agenda Marino
Etichettato sotto

ROMA - La carestia ha ucciso 260mila persone in Somalia tra il 2010 e il 2012. Circa la metà era costituita da bambini sotto i cinque anni, secondo un nuovo rapporto della FAO e del Famine Early Warning Systems Network. Un numero di morti superiore a quello calcolato per la drammatica carestia del 1992 che uccise 220mila persone in Somalia.

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

ROMA - E’ terribile, la sua morte, quella corda stretta intorno al collo, un pizzino infilato tra le pagine della Costituzione, la Carta dei diritti e dei doveri che regolano la vita del nostro Paese; l’articolo 1, il primo dei diritti, quello al lavoro, ci chiamano in causa, individui come singoli e collettività.

Pubblicato in Il punto
Venerdì, 11 Gennaio 2013 15:11

Mariangela Melato. Il talento senza tempo

ROMA- Si terranno domani alle ore 15.00 presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo i funerali dell’attrice scomparsa questa mattina a Roma, dopo una lunga e sofferta malattia.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Giovedì, 01 Novembre 2012 11:34

Addio all'archistar Gae Aulenti

MILANO -  Gae Aulenti, uno dei più importanti architetti e designer italiani si è spenta ieri sera a MIlano. Nata nel 1927 la Aulenti era malata da tempo.

Pubblicato in Arti visive

L'icona intramontabile simbolo della rivoluzione cubana

Pubblicato in Filosofia

ROMA - L'11 settembre le autorità militari statunitensi hanno reso nota la morte, avvenuta tre giorni prima, di Adban Farhan Abdul Latif, cittadino yemenita, detenuto a Guantánamo da 10 anni e mezzo senza accusa né processo. Si è trattato del nono prigioniero morto nel centro di detenzione aperto dagli Usa nel gennaio 2002: sei di essi si sono suicidati.
 


Pubblicato in Diritti Umani
Etichettato sotto