Mara Carlesi

Mara Carlesi

ROMA - Fin dai tempi antichi, ogni 5 dicembre gli abitanti, di un piccolo ed isolato villaggio tra le montagne del Nord Italia, sfilano tutta la notte, sino all’ alba, travestiti da diavoli.

CITTA DEL MESSICO - In questo nuovo capitolo, James Bond si batterà per distruggere l’ organizzazione SPECTRE, un polipo i cui tentacoli abbracciano l’ economia mondiale, mirando al controllo globale dell’ informazione.

SARAJEVO - Veronika trascorre la sua esistenza in una placida monotonia, seguita ed amata da sua madre, Maia, una donna totalmente devota alla figlia, che è la sua ragione di vita.

ROMA - Con una doppia apertura, la visuale maschile e femminile della guerra, lo spettatore conosce la tragedia di una guerra che disumanizza, tanto da rendere anche i sentimenti più elementari, sterili.

ROMA - Federica è un’ architetta, ben organizzata, con uno splendido rapporto con il suo ex marito, che ha sposato una ragazza molto più giovane.  Marina è un’ ex attrice, che aperto da qualche anno un take away di cibo salutare: scelta molto di moda.

NAPOLI - Sonia è un’ artista, figlia di un imprenditore che vorrebbe seguisse  la strada che lui ha tracciato, ma lei non ci sta. Sa che la sua vita non potrebbe essere più dura. Sonia ha un lavoro che c’è e non c’è, quello della restauratrice, e per di più soffre della sindrome di Stendhal, che la porta a svenire di fronte a troppa bellezza.

ROMA - Chiara è una donna in carriera, una food designer, cioè crea cibo bello da vedere, per le occasioni più disparate quali matrimoni, feste di divorzio e funerali. E’ una donna sottomessa ad una madre tirannica, per la quale lavora.

ROMA - Anna, dopo un breve e infelice matrimonio, ha ritrovato l’ amore con Yusef, con il quale convive  ed ha avuto una bambina Nadira.

ROMA - Anna, dopo un breve e infelice matrimonio, ha ritrovato l’ amore con Yusef, con il quale convive  ed ha avuto una bambina Nadira. L’ uomo, di origine tunisina, vive da anni in Italia, dove sta per laurearsi in ingegneria.

CORN ISLAND - Sul fiume Enguri, confine naturale tra La Georgia e l’ Abkhazia, nazioni in conflitto da più di vent’ anni, un vecchio contadino ottantenne e la nipote adolescente decidono di occupare Corn Island per coltivarlo: lembo di terra galleggiante, uno di quegli isolotti itineranti, che nascono e si disfano a seconda dei capricci della Natura.

Pagina 1 di 8

labo.jpg

Cerca nel sito

IMG_4883.jpg

Opinioni

Amos Oz. In memoria

Esiste un luogo della parola che ha a che fare con la profezia: quel potere onirico che la scrittura sprigiona quando diviene impronta della storia e, al tempo stesso, visione...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Rizzoli. “Le mie risposte alle grandi domande” di Stephen Hawking. Recensione

“Le mie risposte alle grandi domande” di Stephen Hawking edito da Rizzoli (pagg. 199 euro 17,00) e uscito pochi mesi dopo la sua morte, avvenuta il 14 marzo scorso, con...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077